Gianluigi De Palo su Leggo: «Gli eroi silenziosi»

Giovedì 21 Ottobre 2021
Gianluigi De Palo su Leggo: «Gli eroi silenziosi»

«Ma alla fine chi ha vinto le elezioni?». Maddalena si è svegliata così stamattina. Si sono concluse, finalmente, le elezioni amministrative di due città importanti come Roma e Milano. Due campagne elettorali condizionate dalla situazione politica nazionale. E ancora una volta si è parlato di politica come se fosse una partita di pallone. E non è stato facile raccontare ai nostri figli cosa stava accadendo, il perché di quelle immagini così violente. Devo confessarlo: in questo clima di derby perenne sono in grandissima difficoltà educativa. Perché davvero non riesco a parteggiare davanti alla complessità e alle sfide che ci aspettano nel prossimo futuro. Ci vuole un salto di qualità. Un upgrade del nostro modo di partecipare alla vita pubblica. Non più da leoni da tastiera, ma da ragni che rammendano il tessuto sociale del Paese. Abbiamo bisogno di padri e madri di famiglia post ideologici da cui ripartire. Di eroi silenziosi che si mettano quotidianamente al servizio dei primi cittadini eletti. Al di là delle appartenenze.
occhidipadre@leggo.it

Ultimo aggiornamento: 14:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA