Nancy Brilli su Leggo: «Fabio, Pietro, Ugo e gli orribili» ASCOLTA L'AUDIO

Martedì 26 Gennaio 2021 di Nancy Brilli

Fabio è laureato al dams, con tesi sull'immaginario freak e sulla stigmatizzazione del diverso. Soffriva bestialmente per la competitività smodata tra i colleghi di corso. In questi tempi grami, lavora in un call center. Inaspettatamente, il suo vicino di postazione è Ugo, laurea in filologia romanza, tesi vieppiù efferata sul romanzo francese antico di D'Arrad, comprensiva di intro note e glossario. Ugo corrisponde a quel che si definisce un bonazzo, e ha condiviso con Fabio non solo auliche nozioni, ma il contatto di Pietro, laurea magistrale in scienze e tecniche dell'attività motoria preventiva e adattata, tesi sulla valutazione dei parametri ventilatori in altitudine. I tre, si incontrano virtualmente il sabato mattina per la settimanale esilarante e salvifica lezione di zumba. In lockdown pandemico Fabio, Ugo e Pietro hanno capito che: le persone orribili non cambiano. In attesa di tempi migliori, cambiamo persone.

 


(brillisevuoi@leggo.it)

Ultimo aggiornamento: 16:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA