Emilia, Friuli e Veneto aree off limits per la Ue

Martedì 26 Gennaio 2021

La Ue ridisegna la mappa del contagio in Europa e nella tavolozza dei colori introduce il rosso scuro: ovvero rischio elevato di contagio, fissato in numero di casi di Covid superiore a 500 ogni 100mila abitanti negli ultimi 14 giorni. L'obiettivo di Bruxelles è limitare gli spostamenti non necessari da e verso le zone più a rischio. E nella nuova mappa mostrata ieri dal commissario europeo per la Giustizia Didier Reyndersè ci finiscono anche tre regioni italiane: Friuli Venezia Giulia (768 casi ogni 100mila abitanti), Emilia Romagna (528) e Veneto (656), insieme alla Provincia autonoma di Bolzano.
Per ora quella di Bruxelles è una simulazione, basata sui dati risalenti al 17 gennaio. Che, se confermati dalla prossima rilevazione, porteranno le nostre tre Regioni tra le aree in rosso scuro: zone dichiarate off limits. Chiunque volesse uscirne (solo per necessità comprovata), dovrà presentare un test negativo al momento della partenza e osservare un periodo di quarantena al punto di destinazione.(G.Obe.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA