Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Piatti ipocalorici e già pronti: seguire una dieta senza rinunciare al gusto

“Neutralizzare i peccati di gola”. Per chi ama la buona cucina ma desidera restare in forma

Contenuto a cura di Piemme Brand Lab in collaborazione con IPOKALÈ
Venerdì 20 Maggio 2022, 09:27 - Ultimo agg. : 6 Settembre, 12:14 | 4 Minuti di Lettura

Quante volte ci siamo detti “Devo mettermi a dieta!”, ma poi a causa di mille problemi, le corse quotidiane e lo slalom tra decine di impegni ci si ritrova a mangiare male, a saltare i pasti o ingurgitare al volo quello che troviamo. E quante volte abbiamo pensato che sarebbe decisamente tutto più facile se nel frigo comparissero dei piatti già pronti e su misura per noi.

E se immaginassimo di avere ogni giorno un menù a disposizione, preparato con ingredienti di qualità, con apporto calorico ridotto, ideale per una dieta bilanciata, ma allo stesso tempo goloso? Seguire un regime alimentare corretto in questo modo sarebbe sicuramente molto più facile, e smaltire quei chilogrammi che vogliamo perdere da tanto, troppo tempo, diventerebbe finalmente possibile.
 

Questo è il concept alla base di Ipokalè: seguire un piano alimentare corretto senza dimenticare i migliori piatti della tradizione italiana e internazionale, preparati con un ridotto contenuto di grassi ma senza dire addio al sapore. L’amore per il cibo e la buona cucina si sposano alla perfezione con il desiderio di restare in forma.
 

Cosa è Ipokalè

Ipokalè è un’azienda giovane nata dall’incontro tra la Chef strategist, Livia Nocera, e Antonio Mascolo, esperto del settore food. Il concept che è venuto fuori dal sodalizio professionale di questa coppia è innovativo e mira a diminuire sensibilmente la quantità di calorie assimilate, senza in alcun modo stravolgere le abitudini alimentari di chi ama il buon cibo.
 

Tutti gli ingredienti sono stati ricombinati per realizzare piatti tipici della cucina tradizionale italiana, con l’obiettivo di abbattere le calorie di ogni portata, che si tratti di colazione, pranzo, cena o spuntini. Ogni pietanza è stata studiata per mesi e, per ognuna, è stato effettuato un lavoro di bilanciamento dei macronutrienti, con il giusto apporto di carboidrati, proteine e grassi.
 

Una scelta adatta a tutti

A chi si rivolge Ipokalè? Praticamente a tutti: a chi si allena, a chi ha una vita dinamica e anche a chi ha una vita sedentaria, ma si vuole prendere cura della propria salute attraverso il cibo. Ci sono pasti altamente proteici, adatti agli sportivi, altri ancora riportano le salutari percentuali della dieta mediterranea. Anche gli snack, per una pausa sfiziosa ma leggera, sono pensati per chi vuole ridurre le calorie giornaliere.

Il team Ipokalè pensa a tutte le abitudini quotidiane e a tutti i gusti alimentari, senza escludere neanche un alimento dalla lista. Tutto può essere mangiato, sempre nelle giuste proporzioni, e all’interno di uno stile di vita sano e vario, senza privazioni.

 

I Piatti di Ipokalè

E’ possibile trovare tre macro sezioni: Colazioni, Food e Focacce & Snack. In ognuna di queste la scelta è tra moltissimi piatti e in tutti sono riportate delle semplici istruzioni e consigli per poterli gustare al meglio. Ecco alcuni esempi

  • Colazioni

Pancake chocococo con 167 Kcal, altamente proteici e a basso contenuto di grassi. Oppure i classici alla vaniglia, con sole 143 calorie.

  • Food

Cannelloni ricotta e spinaci, Crepes Sirtaki, Farinata pesto e zucchine con pomodori confit, Gnocchi di ricotta con ragù bianco e funghi. E ancora: Lasagna alla Bolognese, Parmigiana di melanzane o il super proteico Wrap con pollo speziato insalata e Philadelphia. Tutti piatti sono studiati per essere al di sotto delle 400 calorie rispetto alle ricette originali che, spesso, ne contengono quasi il doppio.

  • Focacce e snack

Dalle barrette proteiche, alle Ciambelline al burro di arachidi e cioccolata, passando per la Focaccia Ligure allo stracchino o la Pizza al pomodoro.
 

Per proiettare nel quotidiano un piano alimentare bilanciato, Ipokalè ha pensato a BoxAlè: pacchetti con cui si possono combinare i propri piatti preferiti per poter avere la settimana intera di pasti già programmata in frigo, unendo alla pianificazione una sensibile riduzione dell’introito calorico quotidiano. Ogni pacchetto infatti può essere conservato fino a due settimane in frigorifero e fino a tre mesi in congelatore, consentendo di pianificare le scorte in assoluta serenità.

Come è nata Ipokalè

Antonio Mascolo, laureato in Scienze della Comunicazione, e Livia Nocera, cuoca, educatrice alimentare e studentessa universitaria pronta per il titolo di nutrizionista, hanno in comune la passione per il cibo: da qui sono partiti per trovare il giusto legame tra le esigenze del palato e la voglia di restare in forma.
 

“Io sceglievo un piatto e le lanciavo la sfida. – spiega Mascolo ricordando come è nata quest’azienda – Lei ogni volta mi stupiva creando la versione ipocalorica di quel piatto e alla fine ho ideato Ipokalè”.  Un’idea, quindi, che non prende vita in un laboratorio, né in un ufficio, ma direttamente sul campo:
 

“È un’esperienza che ho fatto in prima persona. Quest’estate, al ritorno dalle vacanze, ho pronunciato le seguenti parole: ‘devo perdere chili, ma non voglio fare la dieta’. Qualsiasi altra persona al posto di Livia avrebbe reagito ridendo, ma non lei”.
 

Livia Nocera, infatti, ha iniziato a studiare le etichette alimentari e i macronutrienti prima per necessità, poi per passione. “È proprio in questo modo che ho scoperto una vera e propria passione per le caratteristiche specifiche di ogni alimento – spiega la Chef - e ho iniziato a creare ricette nuove sperimentandole prima di tutti su mio figlio e il mio compagno”.
 

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.ipokale.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA