Medimex 2022: la magia della grande musica torna a Bari

Dopo aver salutato Taranto, l’International Festival & Music Conference fa tappa a Bari con un programma ricco di appuntamenti

Patti Smith @Taranto Medimex 2019
Patti Smith @Taranto Medimex 2019
Contenuto a cura di Piemme Brand Lab in collaborazione con PUGLIA SOUNDS, TEATRO PUBBLICO PUGLIESE
Venerdì 1 Luglio 2022, 10:50 - Ultimo agg. : 4 Luglio, 09:50 | 3 Minuti di Lettura

Dopo lo straordinario successo ottenuto a Taranto, il Medimex 2022 si sposta a Bari, con altri attesissimi appuntamenti per tutti gli appassionati della musica. E se la parentesi tarantina di questo entusiasmante Festival della musica si è conclusa con il concerto di Nick Cave, ora è il capoluogo pugliese a ospitare un live memorabile, quello dei The Chemical Brothers, che si terrà mercoledì 14 luglio a partire dalle ore 21.

Ma a Bari sono decine gli eventi previsti per questa edizione dell’International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese: dagli incontri con alcuni tra i protagonisti della musica italiana, alle attività di networking dedicate a professionisti e operatori musicali regionali e nazionali. Ma anche scuole di musica, showcase degli artisti pugliesi e tante attività collaterali di formazione e informazione, per riflettere sul futuro del settore.
 

Medimex 2022: la tappa di Bari

Il Festival prende il via mercoledì 13 luglio con fitto programma di attività che alle ore 19, sul palcoscenico del Teatro Kursaal Santalucia, prevede l’incontro con Giovanni Truppi, cantautore romano di successo, reduce dall’ultimo Sanremo.

Subito dopo al Teatro Margherita spazio all’incontro con Denis O’Regan, maestro della fotografia rock e protagonista della mostra Denis O’Regan with QUEEN allestita allo Spazio Murat di Bari. Sempre al Kursaal si terrà inoltre la prima lezione di musica Rock di questa tappa pugliese: i miei giorni con Ziggy, tenuta da Ernesto Assante, Gino Castaldo e Woody Woodmansey.

Il 14 luglio, invece, si passa al momento clou della kermesse: il concerto dei The Chemical Brothers. Un live su un palcoscenico fronte mare, che si preannuncia magico. Infine, giovedì 15 luglio, tra gli appuntamenti l’incontro con il cantautore Venerus, il rapper Rancore, il produttore Shablo e la fantastica voce di Diodato.

 

Al Medimex di Bari tra showcase, lezioni e mostre

L’International Festival & Music Conference, oltre ai tanti appuntamenti con la musica d’autore, offre ad artisti e operatori musicali, svariate attività di formazione. Dal 13 al 15 luglio Bari aprirà le porte al Puglia Sounds Musicarium, una vera e propria scuola dei mestieri della musica con lezioni sul campo, come Medimex Music Factory in collaborazione con Sugar Music Publishing.

Tanti anche gli showcase dei talenti musicali pugliesi, che andranno ad arricchire gli spettacoli della kermesse e che si potranno ascoltare su Radio Medimex, broadcast ufficiale che seguirà da vicino tutti gli eventi della manifestazione.

Si potrà assistere al talento di numerosi gruppi e solisti emergenti: da Radicanto, ai Nidi D’Arac, passando per i Folkatomic, sino al nuovo album di Après la Classe. Ma anche Sarita, Rachele Andrioli, Giovanni Angelini, Fabio Accardi & FabCrew, il gruppo salentino Sentinelle, Gaia Gentile, Mr. Bricks, i Red Room e Marco Cassanelli and Deckard.

Infine, si terranno seminari e conferenze su argomenti di vario interesse e di grande attualità per il panorama musicale. Si parte mercoledì 13 luglio, all’Ex Palazzo Poste con il convegno Nuove tutele per i musicisti: INAIL, l’indennità di disoccupazione e la riforma dello spettacolo. E ancora, il ruolo della musica per la salvaguardia del pianeta con Green Music: può la musica contribuire alla salvaguardia del pianeta? E tante altre aree tematiche per interrogarsi sul futuro di questo settore.
 

Per ulteriori info è possibile consultare il sito ufficiale www.medimex.it