Welfare, negli Usa la sanità è quasi gratuita solo per il 18% della popolazione

Mercoledì 30 Settembre 2020 di Anna Guaita
Il welfare negli Usa è in gran parte un prodotto della Grande Depressione degli anni Trenta. Oggi consiste in numerosi programmi federali e statali di assistenza sociale. I due più vasti e costosi sono il medicaid e i food stamp. Il medicaid è una forma di assistenza sanitaria quasi gratuita, accordata a 75 milioni di cittadini, pari al 17,9% della popolazione. I food-stamp, i buoni alimentari, vanno a 40 milioni di persone, pari al 9,2% della popolazione, per un costo di oltre 57 miliardi di dollari per il governo federale. Poi c’è l’assistenza-casa, con 1,1 milioni di appartamenti a costi bassissimi concessi a 2,1 milioni di abitanti. Infine si contano vari altri modi di assistenza ai bambini e gli anziani, come il pranzo gratuito nelle scuole per bambini di famiglie a basso reddito, o i sussidi per le bollette. Nel 2019 il welfare è costato al governo federale oltre mille miliardi di dollari. Numerose ricerche hanno dimostrato che i programmi che hanno una maggior ricaduta nel migliorare le condizioni dell’intera società sono gli investimenti sui bambini.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 10:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA