Impennata di contagi in Friuli Venezia Giulia: 1.245 nuovi casi e 8 morti. I più colpiti i giovani 0-19 anni

Sabato 25 Dicembre 2021
In ospedale a Trieste

Oggi, 25 dicembre, in Friuli Venezia Giulia su 10.275 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.072 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 10,4%. Sono inoltre 15.835 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 173 casi (1,09%). La fascia maggiormente colpita risulta essere quella dei più giovani, in età 0-19 anni, con 279 contagi.

I morti

Nella giornata di oggi si registrano i decessi di 8 persone: tre a Trieste (una donna di 91 anni, deceduta in Rsa, e due uomini, di 87 e 88 anni, deceduti in ospedale); 1 a Grado (una donna di 90 anni, deceduta in Rsa); due a Pordenone (due uomini, di 97 e 86 anni, deceduti entrambi in ospedale); una a Sacile (una donna di 83 anni, deceduta in ospedale); una a Brugnera (un uomo di 88 anni, deceduto in ospedale). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 27, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti scendono a 259. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 4.178, con la seguente suddivisione territoriale: 996 a Trieste, 2.070 a Udine, 772 a Pordenone e 340 a Gorizia. I totalmente guariti sono 135.349, i clinicamente guariti 282, mentre quelli in isolamento ammontano a 8.585. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 148.680 persone con la seguente suddivisione territoriale: 35.999 a Trieste, 62.466 a Udine, 29.939 a Pordenone, 18.201 a Gorizia e 2.075 da fuori regione.

I positivi

Il totale dei casi positivi è stato ridotto di 4 unità a seguito di 1 test antigenico non confermato dal successivo tampone molecolare (in provincia di Trieste) e di 3 test positivi rimossi dopo la revisione dei casi (una in provincia di Udine, uno in provincia di Pordenone e uno da fuori regione).

Sistema sanitario

Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale, sono state rilevate le seguenti positività: tre nell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (un operatore socio sanitario, un tecnico e un terapista della riabilitazione); uno all'Irccs Burlo Garofolo (un tecnico della prevenzione); uno all'Irccs Cro di Aviano (un tecnico di laboratorio); sette nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli centrale (un amministrativo, un addetto all'assistenza, un impiegato, due medici, un tecnico e un operatore tecnico); due nell'Azienda sanitaria Friuli occidentale (un assistente sanitario e un infermiere). Relativamente alle residenze per anziani del Friuli Venezia Giulia si registrano tre contagi tra gli ospiti (due a Trieste e un a Pordenone) e due positivi tra gli operatori (un a Trieste e un a Duino Aurisina). Sono infine risultate positive quattro persone di rientro dall'estero o da altra regione.

Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre, 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA