Giunta Raggi, due milioni di euro per il PalaTiziano e per i playground in periferia

Giunta Raggi, due milioni di euro per il PalaTiziano e per i playground in periferia
di Paola Lo Mele
2 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Novembre 2016, 09:15

E' pronto e approvato il piano per il restyling e la sicurezza del palazzetto dello Sport di viale Tiziano. A vararlo è stata la giunta Raggi nella riunione del 28 ottobre. La delibera sulla manutenzione straordinaria dell'impianto sportivo, stima in 1.980.000 euro il costo dei lavori. Gli interventi verranno finanziati tramite l'apertura di un mutuo presso l'Istituto di Credito Sportivo in base ad un protocollo da quest'ultimo siglato con l'Anci.

«Pensiamo che i cittadini debbano poter fruire di impianti degni di una Capitale - ha commentato il vicesindaco di Roma con delega allo sport Daniele Frongia -. Abbiamo in programma interventi per riportare questo ed altri impianti all'antico splendore e nel contempo pensiamo anche ai bandi per il loro affidamento, al regolamento e a canoni e tariffe eque».

La stima complessiva dei lavori è stata fatta in base ad una perizia eseguita da Risorse per Roma. Diverse le opere previste nel piano del Comune per il Palazzetto: dagli interventi esterni alla manutenzione dell'intero impianto elettrico e antincendio, dal ripristino del parquet e degli spogliatoi a alcuni adeguamenti sulla centrale termica. Il perfezionamento del contratto di mutuo è subordinato all'inserimento del piano nella programmazione di bilancio, alla valutazione della finanziabilità nel rispetto degli equilibri contabili dell'amministrazione e alle norme vigenti in tema di indebitamento.

Gli indirizzi di Palazzo Senatorio in materia sportiva non finiscono qui. E' della scorsa settimana un incontro operativo di Frongia, accompagnato dal presidente della commissione capitolina Sport Angelo Diario, con il capo Gabinetto del Coni Francesco Soro. «Abbiamo parlato dei playground in periferia. - il resoconto del consigliere Diario - Il Coni ha confermato la sua disponibilità a realizzarli e per il 2017 vorremmo già inaugurarne qualcuno». Ancora: la commissione sport di questi tempo sta lavorando anche ad un aggiornamento delle tariffe degli impianti comunali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA