Fiumicino, dalla Regione Lazio nuovi fondi
per migliorare i collegamenti con la Capitale

Fiumicino, dalla Regione Lazio nuovi fondi per migliorare i collegamenti con la Capitale
di Paola Lo Mele
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Aprile 2016, 09:43

Cento milioni di euro per migliorare la viabilità e i collegamenti con l’aeroporto di Fiumicino. Questa la cifra inserita nel protocollo d’intesa firmato ieri dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino e dal presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani. L’accordo prevede diversi settori di intervento, tra cui la messa in sicurezza della statale Aurelia.

«Abbiamo avviato una stagione di grande collaborazione - le parole di Delrio -. L’Italia perde decine di miliardi per inefficienza logistica perché in passato non si è stati capaci di mettere insieme ferro e strade. Questo protocollo va in questa direzione e dà anche una risposta alla comunità locali che giustamente pretendono una migliore qualità della vita». Per Zingaretti, che si è mostrato molto soddisfatto, le opere previste dall’intesa «cambieranno e miglioreranno la qualità della vita del territorio. Si accelerano interventi per 100 milioni di euro di cantieri sullo snodo di Fiumicino, la porta di accesso al Paese attraverso l’aeroporto Leonardo da Vinci. Si parla moltissimo dei ritardi dello Stato nello sbloccare le opere pubbliche - ha sottolineato il governatore - e questo protocollo è il modo per cambiare le cose per produrre risultati nel più breve tempo possibile».

Nella stessa giornata è partito anche il progetto #stradepulite per la rimozione dei rifiuti abbandonati lungo le strade statali nel territorio comunale di Fiumicino: in arrivo personale dedicato su strada per controllare e multare chi getta rifiuti. Ma il grande annuncio è stato affidato alla voce del ministro dei Trasporti. «La cabina di regia su Fiumicino è stata fatta e i lavori coordinati insieme. Stiamo correndo per consegnare il nuovo molo entro la fine dell’anno. Fiumicino avrà un restyling con un investimento massiccio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA