Carla, la tabaccaia rapinata 8 volte
"Adesso basta, mi difendo da sola"

Venerdì 28 Ottobre 2016 di Elisa Giraud
Carla De Conti

SAN FIOR - Il dibattito sulla legittima difesa e la sicurezza del territorio ha infiammato il pubblico di San Fior, in provincia di Treviso. Erano in centocinquanta, mercoledì sera, nella sala polifunzionale, i cittadini che hanno preso parte all'incontro pubblico organizzato dalla Lega Nord. E quando si parla di legittima difesa in provincia di Treviso, non si può non pensare a Carla De Conti, la tabaccaia di San Fior che ha subito otto rapine e che ha deciso di armarsi. «Visto che le istituzioni non sono in grado di tutelarmi, non mi resta che farlo da sola». Dopo anni di paura, angoscia e frustrazione, la tabaccaia ha deciso di reagire e provare ad ottenere il porto d'armi per difesa personale. Per di più San Fior è proprio il posto dove la donna ha la sua tabaccheria e dove ha subìto sei delle otto rapine (le altre due sono avvenute sotto casa, in altro comune)...
 
 

Ultimo aggiornamento: 10:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA