Rientrano dai mondiali di Brasile, due forlivesi
malati di Denge: allerta della Ausl

Sabato 12 Luglio 2014
FORL - Allarme e paura a forl dopo la segnalazione di due casi dei febbre Dengue per due tifosi tornati dai mondiali in Brasile. Due forlivesi hanno contratto la dengue al rientro da un soggiorno in Brasile dove si erano recati per assistere ai Mondiali di calcio.



Lo ha reso noto l'Ausl, che ha attivato i trattamenti di disinfestazione intorno alle loro abitazioni e ha messo sotto sorveglianza gli altri componenti della comitiva che si è recata in Brasile, tutti asintomatici. La dengue si trasmette all'uomo solo tramite la puntura di zanzare infette; nella maggior parte dei casi la guarigione avviene in due settimane. Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 16:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA