Meteo, in settimana torna il maltempo:
temporali da Nord a Sud -Previsioni

Maltempo in arrivo
Maltempo in arrivo
2 Minuti di Lettura
Sabato 7 Maggio 2016, 14:11

«Stiamo vivendo una primavera capricciosa. La prossima settimana dovremo riprendere gli ombrelli per l'arrivo di nuovi acquazzoni, prima al Nord, poi anche Centro e infine al Sud», secondo Edoardo Ferrara, meteorologo di 3Bmeteo.com. «Il tempo tornerà a fare i capricci sull'Italia nella nuova settimana» - conferma l'esperto - una bassa pressione proveniente dalla Spagna si avvicinerà alla nostra Penisola spazzando via l'alta pressione e riportando il tempo instabile specie nella seconda parte.« »In una prima fase sarà coinvolto soprattutto il Nord e in misura minore anche il Centro« - prosegue - con già qualche pioggia sparsa da lunedì più probabile su Alpi e Nordovest, ma ancora in un contesto di generale variabilità con nubi sparse e schiarite. Una perturbazione più organizzata è invece attesa tra mercoledì e giovedì, questa volta con piogge e temporali più diffusi e localmente anche di forte intensità. Passata questa ondata il tempo sembra comunque mantenersi incerto e inaffidabile anche nei giorni successivi».

LE PREVISIONI

 «Il Sud godrà invece di tempo più asciutto e soleggiato almeno nella prima parte della settimana - aggiunge Ferrara - anche se i cieli potranno a tratti venire offuscati da un pò di nubi alte di passaggio mentre isolati piovaschi saranno possibili tra Campania e Molise. Un peggioramento più deciso potrebbe però intervenire da mercoledì in poi, con rovesci e temporali sparsi anche su questi settori ma comunque più probabili sulla Campania.» «Le temperature saranno in temporaneo aumento al Sud, tanto che entro mercoledì si potranno avere punte tipicamente estive con picchi anche di 28-30°C in particolare sulla Sicilia. Al Centro e soprattutto al Nord - conclude l'esperto - i valori termici saranno in graduale flessione, ma il contesto climatico si manterrà comunque abbastanza mite, salvo che su Alpi occidentali e Piemonte dove almeno nelle massime si potrebbe tornare sotto la media del periodo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA