"Vado a dare l'esame di riparazione".
Gianmarco, 19 anni, si butta nel vuoto

Giovedì 28 Agosto 2014
La passerella di Igne, vicino alla quale è stata trovata l'auto del giovane
LONGARONE - Doveva andare a dare l'esame di riparazione al liceo ieri mattina, ma non si presentato: si lanciato dalla passerella sospesa di Igne di Longarone. Fino a ieri sera non si avevano più notizie di un ragazzo ventenne di Zoppè di Cadore: Gianmarco De Bernardin. La famiglia attendeva speranzosa l’esito della prova sostenuta, ma fino a pomeriggio di ieri non lo aveva ancora sentito. Il corpo è stato ritrovato questo pomeriggio, poco dopo le 16, proprio sotto la passerella.







L’allarme ieri in tarda serata quando è stata ritrovata l’auto del giovane vicino alla passerella di Igne, poco lontano le sue scarpe. Gli investigatori hanno anche trovato un biglietto sul quale c'era scritta una frase tutta da decifrare: "Come una criniera vuota".