Brexit, Londra avverte l'Ue: "Rischiate di doverci pagare il conto"

Sabato 13 Maggio 2017
Potrebbe essere Bruxelles a dover pagare il conto per la Brexit, in quanto la Gran Bretagna ha contribuito a così tanti istituti e beni europei: a suggerirlo in una intervista al Daily Telegraph è il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson, che ha accusato l'Unione Europea di voler dissanguare il Regno Unito. Johnson ha sostenuto che ci sono molte 'buone ragionì in base alle quali Londra dovrebbe avere i soldi indietro da Bruxelles. In caso non si dovesse trovare un accordo sulla Brexit, la Gran Bretagna potrebbe andarsene senza pagare «un penny». 
Ultimo aggiornamento: 19:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA