Ucraina, morto anche il fratello di Polina: Semyon, 5 anni, era finito in terapia intensiva dopo i bombardamenti

Giovedì 3 Marzo 2022
Ucraina, morto anche il fratello di Polina: Semyon, 5 anni, era finito in terapia intensiva per i bombardamenti

Anche il fratellino di Polina, la bambina di 10 anni uccisa nei giorni scorsi a Kiev durante il bombardamento della capitale ucraina, è morto dopo essere stato ricoverato in terapia intensiva per le ferite riportate. La notizia è stata riportata dal britannico Telegraph, spiegando che il bimbo, Semyon di 5 anni, era stato trasportato d'urgenza in ospedale insieme con l'altra sorella più grande Sofia, 13 anni, che resta sempre in gravi condizioni. Nello scontro erano rimasti uccisi anche i genitori dei piccoli, Anton Kudrin e Svetlana Zapadynskaya. Semyon, secondo quanto riporta il tabloid, è morto all'Okhmatdyt Children's Hospital.

Ucraina, la storia di Polina

Polina frequentava l'ultimo anno della scuola primaria a Kiev. Secondo le autorità, è stata uccisa in uno scontro a fuoco insieme ai suoi genitori in un attacco russo. Con la famiglia si è ritrovata nel mezzo di un blitz delle forze speciali russe nella capitale ucraina con l'obiettivo di sabotare centri nevralgici e individuare obiettivi da centrare con raid aerei e missilistici, ed è stata colpita mentre si trovava in strada. Il fratello e la sorella sono stati ricoverati in ospedale. Oggi, Semyon non ce l'ha fatta.

 

Ultimo aggiornamento: 4 Marzo, 00:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA