Harry come Edoardo VIII? No, è tutta un'altra storia

Sabato 11 Gennaio 2020 di Concita Borrelli

Una è in bianco nero, anni 30, e una patinatissima, sotto flash, degli anni 20 del Millennium. Due foto. Due coppie. Composte entrambi da un uomo titolatissimo e una donna borghese e americana. Cosa ci sarà in comune? Nulla di umano! Una virago elegante e sorridente e vincente che trascina il suo uomo inglese Oltreoceano.
Wallis e Edoardo andavano per feste. Lui mellifluo. Lei dura. Tra le mani il nulla se non flûte di champagne. Il migliore. Era l'America dello sballo che si chiamava High Society. I Cigni, gli Swan di una società troppo bizzarra. Tutti ricchi appassionatamente. E lontano dalla Corte, protocolli, inglesi vergini, cappellini, Edoardo VIII Principe di Galles, vive una vita dalla quale non può separarsi! Sguazzando sempre e comunque nell'allure che un re mancato effonde tra i conquistatori d'America. Per amore di una donna, la pluridivorziata, la pluriamante, la pluriarrivista Wallis. Per amore del piacere perso a cui lei lo aveva introdotto. Per amore dei lunghi cocktail. Delle infinite crociere con lei senza il marito di lei. Edoardo, Re d'Inghilterra, sceglie di non esserlo più. E, al suo posto Albert, Berth il balbuziente, sale sul trono.

Harry e Meghan, lei è già in Canada. Rumors a Londra: «Buckingham Palace voleva cacciarli». E i Sussex ricompaiono su Instagram

Harry è solo sesto nella linea di successione al trono. Alquanto si annoia sui balconi di Casa Windsor nelle terze file. È rimasto impigliato nei capelli corvini di un'attrice americana. E sopra ogni cosa l'America che aspetta lui e la consorte profuma di denaro nuovo di zecca. 580 milioni di euro: tanto varrebbe il brand Sussex Royal, già depositato, per pubblicazione di libri, creazione di abiti, calendari glamour, convention femministe ed ecologiste, documentari in Africa. E poi perché non un film, o una serie Netflix. Che Her Majestic accende, di sera, a luce soffusa, la tv e invece di trovarsi The Crown, interpretato dalla bravissima Claire Elizabeth Foy, si vede il nipote William, un rosso malpelo, impertinente, ma imbambolato e sua moglie, mannaggia a quando l'ha sposata, di McQueen vestita che parlano di famiglia e problemi quotidiani!
 

THE QUEEN
Un colpo sarebbe per questa povera donna. Novantaquattro anni ad aprile. Provata da un anno orribile. Per la salute di Filippo. Per gli scandali di Andrea. Per le tensioni prima taciute e poi esplose tra i due fratellini. Gioia di nonna. Orfani di un mito. Teneri e uniti per la vita da far piangere il mondo il giorno delle nozze del piccolo quando a piedi si diressero in Chiesa. Povera Regina che le parole tutte le ha perse. Sposta le foto dai tavolini. Se ne fa fare di nuove e spera che l' intraprendente (?) Carlo faccia qualcosa. E, a tal proposito, sembra che minacci di tagliare il vitalizio ai due. Altro che Wallis e Edoardo. Quando questi abdicò, a suo fratello, Giorgio VI, il nuovo Re d'Inghilterra, che dovette parlare alla Nazione perché era il 40 e l'Inghilterra scendeva in guerra, gli passò la balbuzie e le parole le trovò tutte! Altri tempi!

Ultimo aggiornamento: 18:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA