«William ha bullizzato Harry», l'ultima grana della Royal Family. I fratelli smentiscono: «Tutto falso»

Monday 13 January 2020

William smentisce bullismo verso Harry. È il riferimento specifico a un presunto atteggiamento di «bullismo» attribuito al principe William da fonti indicate oggi dal Times come vicine ai duchi di Sussex l'oggetto della smentita formale congiunta diffusa dai due figli di Carlo e Diana sullo sfondo dei contrasti esplosi all'interno della famiglia reale britannica. Lo sostiene la Bbc. Nell'articolo “incriminato” si afferma che Harry si sarebbe sentito «spinto fuori» di fatto dalla Royal Family a causa «dell'attitudine bullista» del fratello maggiore - secondo in linea di successione al trono di Elisabetta II, dopo il padre Carlo - contro di lui e sopratutto contro la consorte Meghan. Un riferimento negato dagli staff di entrambi al giornale, precisa la nota odierna, lasciando intendere come il duca di Cambridge si senta personalmente offeso da questo sospetto data l'intensa campagna da lui condotta - assieme alla moglie Kate e a agli stessi Harry e Meghan - proprio per la protezione della salute mentale da fenomeni quali il bullismo.

Harry e Meghan, oggi faccia a faccia con la Regina: «Potrebbero accusarla di razzismo»

Harry e Meghan, la tristezza di William: «Io e mio fratello accanto tutta la vita, ora entità separate»

Con un comunicato congiunto il principe Harry ed il principe William smentiscono come «false» le notizie pubblicate oggi da un giornale britannico riguardo alle tensioni tra i due reali. «Nonostante una chiara smentita, un articolo falso è stato pubblicato oggi in cui si fanno illazioni sulla relazione tra il duca di Sussex ed il duca di Cambridge - si legge nel comunicato - per fratelli che hanno così a cuore le questioni riguardanti la salute mentale, l'uso di un linguaggio così provocatori è offensivo e potenzialmente pericoloso».
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA