Gemelli morti in un incendio nella loro abitazione a Londra: arrestata mamma di 27 anni

L'accusa per la giovane è abbandono di minori

Gemelli morti in un incendio nella loro abitazione a Londra: arrestata mamma di 27 anni
3 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Dicembre 2021, 07:50 - Ultimo aggiornamento: 19:06

Quattro bambini sono morti intossicati dal fumo di un incendio divampato nel loro appartamento a Sutton, quartiere periferico a sud di Londra. Si tratta di due coppie di gemelli.

Per domare l'incendio sono intervenuti ben sessanta vigili del fuoco a Collingwood Road. Le fiamme hanno inghiottito tutto il piano terra della casa. Le cause dell'incendio non sono state ancora accertate. «È un incidente che ci lascia una profonda tristezza. I miei pensieri vanno alla famiglia e agli amici dei bambini», ha dichiarato il responsabile dei vigili del fuoco di Londra, Andy Roe. 

I bambini sono morti poco il loro arrivo in ospedale e la mamma di 27 anni è stata arrestata. L'accusa è: abbandono di minori.

Il nonno Jason Hoath ha scritto uno straziante messaggio su Facebook.

Chi erano i fratellini

Kyson, Bryson, Leyton e Logan - di tre e quattro anni - sono stati descritti come «dolci e felici» dai vicini devastati dopo la tragedia. Oggi sono stati deposti fiori e ricordi. Un bouquet è un omaggio del nonno dei bambini, riporta il Mirror, e recita: «A Kyson Bryson Leyton + Logan. Dormite bene. Con amore nonno».


Il vice commissario della London Fire Brigade Richard Mills ha detto che quando i pompieri sono arrivati alla casa l'incendio era «molto ben sviluppato» e solo i bambini erano dentro. Poi ha confermato che si trattava di due coppie di gemelli di quattro e tre anni.

«Questo è un incidente che ha lasciato tutti intorpiditi da una profonda tristezza. I miei pensieri vanno alla famiglia e agli amici dei bambini, all'intera comunità locale e a tutti coloro che saranno colpiti da questo incendio. Le squadre dei pompieri sono arrivate rapidamente e hanno localizzato i bambini all'interno della proprietà», ha raccontato il commissario dei vigili del fuoco di Londra Andy Roe.

La comunità di Sutton è sconvolta: la locale chiesa di Saint Nicholas resterà aperta nelle prossime ore per raccogliere pensieri e preghiere per i fratellini morti. Questo il messaggio della parrocchia: «Dopo il terribile incendio e le morti di ieri sera (16 dicembre 2021) la chiesa di Saint Nicholas sarà aperta per la preghiera e la riflessione personale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA