Pulizia e maschera anti-age per un viso più giovane: gli indirizzi della bellezza a Lecce

Mercoledì 27 Gennaio 2021 di Leda Cesari

A Lecce, capitale di bellezza, la bellezza è decisamente un valore. E le occasioni per incrementarla non mancano certo. Così, partendo dall’alto – ovvero dalla chioma – si può iniziare un’ideale giornata dedicata alla cura di sé facendo un salto da Leone Parrucchieri, in piazzetta Panzera, regalandosi un trattamento nutriente alla cheratina vegetale o uno anti-age all’estratto di spinaci di Davines. Si ricostruisce e si nutre il capello: 23 euro e 30 euro, compresa la piega. Scendendo al viso, in via Veneto lo studio “Semplicità” propone un’alternativa per alleviare i segni delle mascherine anti-Covid: pulizia delicata (senza vapore), trattamento ossigenante, maschera lenitiva o anti-age o anti-macchia, il tutto con i prodotti Rhea, amatissimi anche dai vegani: 50 euro a seduta e la quarta in omaggio. E spostandosi in piazzetta Montale, il centro estetico “Bellissima” utilizza un sistema avanzato di ringiovanimento della pelle del viso grazie alla radiofrequenza: 75 euro una volta, cinque a 300. Se invece si vuole perdere peso e tonificare il corpo senza troppo disturbo, ecco l’elettrostimolazione magnetica di “Relaxharmony” (via Mazzarella): quattro sedute con “Mac-Liplus” per incrementare fino al 14 per cento la massa muscolare e ridurre quella grassa del 19 per cento. Singola seduta 300 euro, ma è tempo di promozioni dimezzanti: 150 euro a seduta, ne basta una al mese per mantenere i risultati. E per tornare all’origine e concludere con un tocco “Baywatch”, da Cagliuli Parrucchieri si può completare l’opera con “Luminhair”, che fa il verso a una delle attrattive del Salento e che consente di ottenere una schiaritura spinta sulle punte (da 120 a 250 euro). 

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA