A Padova la factory per la cura della pelle

Mercoledì 27 Gennaio 2021 di Elisa Fais

Il segreto per ridurre l’effetto viso stanco da pandemia e dare nuova energia alla pelle è racchiuso in una beauty routine “su misura” da remoto. Ellen Beauty Factory, la fabbrica della bellezza che ha sede in via Luigi Cadorna 1 a Padova e in via dell’Annunciata 29 a Milano, offre consulenze personalizzate per scoprire i prodotti più adatti per la skincare quotidiana. Ai tempi del coronavirus il test della pelle inizia a distanza: è sufficiente rispondere a qualche domanda sul sito ellenbeautyfactory.it per avere un primo consulto gratuito. Tutti i trattamenti, così come i cosmetici, sono esclusivi e creati interamente dalla fondatrice Nadia Marian. I protagonisti sono gli ingredienti naturali, provenienti da agricoltura biologica, non testati sugli animali e confezionati con packaging totalmente riciclabili. Sul sito sono online i vari prezzi e i video tutorial con i consigli per l’uso di ogni prodotto: dalle creme anti-age ai seri elasticizzanti, dalle maschere idratanti ai tonici rinfrescanti. Dopo aver coccolato la pelle del viso, un ottimo espediente per risplendere post-quarantena è puntare tutto sullo sguardo. Il centro di consulenza di immagine e bellezza di Marianna Miola, in via Altinate 126 a Padova, offre “brows up” la svolta per arcate folte e sempre in ordine. Il trattamento dedicato alle sopracciglia costa 90 euro e dà un’extra idratazione ai peli, donando allo stesso tempo un effetto di vera e propria messa in piega. Gli occhi così sono in primo piano, incorniciati da sopracciglia disegnate e in ordine. I risultati della laminazione durano fino a 40 giorni. 

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA