La pelle vale oro, creme preziose per brillare

GettyImages
GettyImages
di Veronica Timperi
5 Minuti di Lettura
Mercoledì 26 Ottobre 2022, 14:29 - Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 10:05

Oro 24 carati, platino, perle, zaffiri, rubini, caviale, aminoacidi e principi attivi preziosi frutto di elaborare ricerche in laboratorio. Tutti elementi che oggi sono imprescindibili per la cosmetica di alta gamma, un mercato sempre più in espansione che fa cifre da capogiro soprattutto in Oriente, dove per i rituali di bellezza quotidiani si è disposti a spendere un occhio della testa. Vien da dire, infatti, guardando alle ultime creme e sieri viso in circolazione che la bellezza si decisamente cosa da ricchi, sinonimo di lusso, per molti un vero e proprio status symbol. Che l’oro avesse anche delle proprietà cosmetiche lo ha insegnato anche la storia antica, secondo cui Cleopatra la regina d’Egitto era solita dormire con una maschera d’oro su viso e collo e anche in Oriente l’imperatrice della dinastia Ch’ing si massaggiava il collo con un rullo gold. Nel tempo si è poi scoperto che minerali e metalli sono ricchi di aminoacidi, molecole antiossidanti e principi attivi che agiscono sulla fisiologia cutanea e si sono sviluppate linee dedicate alla bellezza a base di questi elementi, con cui si coccolano top model e star di Hollywood.

LE PROPRIETÀ

Se il chirurgo cosmetico francese Jean-Louis Sebagh, nel suo Platinum Gold Elixir (500 euro), unisce nanoparticelle d’oro a platino e tredici principi attivi per regalare alla pelle un aspetto luminoso e sodo, Miriam Quevedo ha pensato a un siero per capelli ad un prezzo accessibile - 35 euro - che li rendesse sani, vellutati e lucenti, a base di polvere d’oro, caviale e diamanti, i «migliori amici delle donne», come diceva Marylin Monroe. Packaging oro a forma di diamante per La crème di Clé de Peau Beauté, 50 ml alla modica cifra di 860 euro. Lavora sulla skin intelligence della pelle, ovvero la capacità dell’epidermide di fare una distinzione tra stimoli buoni e stimoli cattivi. Formulato con oltre 60 ingredienti attentamente selezionati, questo trattamento contiene la più alta concentrazione di Skin-Empowering Illuminator, un efficace ed esclusivo complesso che migliora la capacità intuitiva della pelle di rigenerarsi e difendersi dallo stress quotidiano. Applicata la sera prima di andare a dormire, la pelle al mattino dopo sarà rigenerata, incredibilmente liscia e rassodata. Leviga e ringiovanisce il Replasty Profiller, il siero riempitivo delle rughe firmato Helena Rubinstein (360 euro). A base di un concentrato di 5 acidi ialuronici di diverso peso molecolare, questo siero mira 5 tipi differenti di rughe, rafforza l’elasticità cutanea e rimpolpa la trama cutanea. A parte i trattamenti d’urto curare costantemente la pelle è un insegnamento da tenere sempre a mente. Sisley lo mette in pratica con la sua All Day All Year (320 euro), una crema super idratante di ultima generazione che protegge la pelle del viso anche dall’inquinamento e dai raggi UV. Lo scudo protettivo creato dalla nuova composizione difende l’epidermide ed è in grado di neutralizzare i metalli pesanti innescando un meccanismo di autoprotezione della pelle. Rassodante, rinforzante e levigante: queste sono le caratteristiche della nuova crema The Absolute Intense Renewal Serum di Noble Panacea (439 per 30 dischetti). Il cosmetico è il concentrato attivo più potente sul mercato per la rigenerazione cellulare. La particolarità di questo prodotto è resa tale dalla presenza di 50 ingredienti diversi programmati per essere rilasciati con una sequenza precisa grazie alla tecnologia brevettata OSMVth, studiata dal premio Premio Nobel per la Chimica 2016, Sir Fraser Stoddart. Maria Galland Paris punta, per la sua iconica La Crème L’Absolu (330 euro) sul potere dell’oro a 24 carati dei peptidi anti-age, combinati con l’estratto di orchidea nera che migliora la sintesi delle fibre di collagene rendendo la pelle più densa e forte, l’estratto di perla per nutrire e idratare e la proteina di anemone di mare dall’effetto lenitivo. Un trattamento che stimola la produzione di collagene. 

I PRODOTTI

MENARD

Costa 1029 euro (50 ml) Authent Cream II di Menard, marchio giapponese che parla di bellezza a 360 gradi. La sua crema ad azione anti-invecchiamento a base di cellule staminali, rosa, fiore d’arancio, viola ed altri oli essenziali che si mescolano con l’olio di semi di ambretta per creare un profumazione ricca di femminilità.

LA MER

Dagli anni Settanta la Crème de la Mer (320 euro) è l’icona del lusso, l’idratante per eccellenza. La sua formula contiene Lime Tea, dalle alte proprietà antiossidanti e l’elisir brevettato per il rinnovamento cellulare Miracle Both. Particolarmente indicata per le pelli secche, protegge tutti i giorni ed energizza in modo naturale.

GUERLAIN

Guerlain, da oltre 10 anni, affida il suo trattamento più prezioso ai benefici dell’orchidea. La Crème Orchidée Imperiale (420 euro) con la tecnologia Cell Respiration™ diventa più efficace grazie all’inserimento di un nuovo duo di orchidee.

LA PRAIRIE

L’elixir di bellezza di Platinum Rare Haute Renjuvenatium Cream di La Prairie (1.433 euro per la confezione da 50 ml) è tutto nella formulazione ideata dal dottor Paul Niehans, che ha realizzato questa crema ispirata alla terapia cellulare, arricchita con eoni di raro platino puro. Utilizzata mattino e sera raffina l’incarnato, riduce le rughe, le linee di espressione, migliora l’elasticità e dona nuova luminosità alla pelle

© RIPRODUZIONE RISERVATA