Superenalotto da oltre 156 milioni, la tabaccheria della vincita: «Speriamo non sia avaro». È caccia al fortunato

Sabato 22 Maggio 2021

Centrato, nell'estrazione di questa sera, il “6″ al SuperEnalotto. La maxi vincita, frutto del jackpot del valore di 156.294.151 euro, è stata centrata a Montappone, capitale del cappello, in provincia di Fermo, nella tabaccheria “Serio Tulliani” in via Roma gestita da Gianmario Mennecozzi.

 

Superenalotto, centrato un 6 con 2 euro: jackpot da oltre 156 milioni di euro a Montappone (Fermo). La quarta vincita di sempre LA TOP 20

 

Si tratta della quarta vincita più alta di sempre in Italia dietro a quella di oltre 209 milioni di euro centrata a Lodi (18 agosto 2019), a quella da 177,7 milioni di euro (30 ottobre 2010) divisa da 70 vincitori che avevano acquistato un sistema e a quella da 163,5 milioni (27 ottobre 2016 a Vibo Valentia).

 

Estrazioni Lotto e Superenalotto di oggi, sabato 22 maggio 2021: centrato un 6 da record

 

«Speriamo che il vincitore non sia un avaro...». Ci scherza Mennecozzi titolare della tabaccheria, affollata di persone, dopo lo choc della vincita. Il ricevitore ha subito stampato lo statino che certifica il '6' e lo mostra come un trofeo.

 

«Per un ricevitore - spiega, emozionato al telefono - una vincita del genere nella propria tabaccheria è una soddisfazione enorme. Chi può avere vinto? Magari un camionista di passaggio o uno del paese«. L'ipotesi è di una schedina da 2 euro con combinazione casuale, neanche compilata dal cliente. »Una bella notizia - commenta il sindaco di Montappone, Mauro Ferranti - Tra le tante brutte questa volta c'è una ventata d'ossigeno. Montappone è un paese con la Provinciale che lo taglia in due - spiega - e ora in molti sono lì sul marciapiede, per informarsi«. »Il fortunato? Tutte le ipotesi sono buone, certo con un biglietto da 2 euro quantomeno non è un sistema«.

Ultimo aggiornamento: 23:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA