Violentata da un ragazzo conosciuto in un bar: vittima una 18enne. Indagini su un coetaneo

Violentata da un ragazzo conosciuto in un bar: vittima una 18enne. Indagini su un coetaneo
di Andrea TAFURO
2 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Settembre 2022, 14:32 - Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 22:20

Una 18enne sarebbe stata violentata in casa di un’amica da un ragazzo conosciuto poco prima in un bar del centro di Porto Cesareo. Per questo un 19enne salentino è finito sotto inchiesta con l’accusa di violenza sessuale su una ragazza di un altro comune del Nord Salento, appena maggiorenne.

L'episodio risale a giugno

L’episodio si sarebbe verificato lo scorso 19 giugno. Le ragazze sarebbero state prima in un bar del centro, ma poi dopo aver incontrato due ragazzi, sarebbero rientrate nell’abitazione di Porto Cesareo. Qui sarebbero avvenuti i fatti al centro dell’indagine, così come raccontato nella denuncia presentata dalla presunta vittima ai carabinieri. La persona offesa rappresentata dall’avvocato Antonio Savoia si è avvalsa dell’ausilio dell’ingegnera informatica, Luigina Quarta.

Le indagini


Per verificare i fatti la Procura di Lecce ha incaricato di effettuare una perizia l’ingegnere Gianluca Napoli. Tra le prime analisi quella sui telefonini sequestrati, alla ricerca di elementi o conversazioni in chat, che la 18enne avrebbe scambiato quella sera con delle amiche in dei gruppi whatsapp. Risposte delle consulenze tecniche richieste della Procura attese tra 60 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA