Gallipoli, il comizio di Barba diventa virale - VIDEO

Martedì 14 Settembre 2021
Video

Sembra parafrasare il celebre catalogo del Don Giovanni, Vincenzo Barba che nel suo ultimo comizio gallipolino, nel clima elettorale ormai caldo della città bella, ha regalato al pubblico alcune delle sue perle di veracità elencando i vari tipi di donna disposti a sostenerlo. 

«La bionda, la mora, la prosperosa...» dice convinto e a favore di fotocamera tra gli schiamazzi dei presenti.

Inutile dire che vari spezzoni dell'intervento dell'imprenditore ed ex senatore, che a Gallipoli è stato anche sindaco nonché patron della squadra di calcio di casa, hanno già fatto il giro della rete e delle chat.

Dal canto suo, Vincenzo Barba - che in passato aveva lanciato veri e propri tormentoni lessicali finendo per conquistare anche la ribalta televisiva a Quelli che il calcio - non sembra affatto dispiaciuto dal successo volontario e involontario dei suoi comizi e neppure dagli accostamenti a personaggi cinematografici macchiettistici come Cetto La Qualunque. Fedele al motto “nel bene o nel male purché se ne parli”, l'ex senatore non ha infatti mitigato di una virgola i toni trionfalistici velati di  galanteria ai limiti del sessismo che ricordano le gag berlusconiane.

Anzi, tornato alla carica al fianco dello storico amico/nemico Flavio Fasano, che corre a sindaco contro l'uscente Stefano Minerva, Barba è accolto dalla folla con il solito calore e persino i detrattori finiscono per condividere le sue performance sul palco.

(Alessandra LUPO)

Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 14:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA