Vigili del fuoco bloccati dall'auto in divieto: costretti a sollevarla per passare

Vigili del fuoco bloccati dall'auto in divieto: costretti a sollevarla per passare
Un'auto parcheggiata in divieto di sosta lungo la cinta muraria di Via  Riviera Nazario Sauro blocca il transito del mezzo di servizio dei Vigili del Fuoco. Intervento ritardato, soccorritori costretti a scendere dal mezzo, sollevare e spostare la macchina di peso e traffico in tilt per più di un quarto d'ora. L'episodio che ha dell'incredibile è accaduto questo pomeriggio intorno alle 15 nel centro storico di Gallipoli, all'altezza della chiesa della Purità e davanti allo sguardo incredulo dei tanti turisti a passeggio lungo le mura.

Proprio lì un mezzo dei vigili del fuoco, intervenuto a seguito di una richiesta di intervento per recuperare un gattino rimasto intrappolato, ha dovuto arrestare la sua marcia. Un'auto posteggiata in divieto di sosta sul lato sinistro della strada ostruiva la carreggiata, impedendo il passaggio ai soccorritori. La caccia al proprietario della macchina è scattata subito ma, nonostante la collaborazione dei presenti, dei passanti e degli stessi turisti, il furbetto del parcheggio non è stato individuato.


Dopo 15 minuti di attesa e una lunga coda di auto formatasi dietro al mezzo dei Vigili, a liberare la strada ci hanno dovuto pensare gli stessi vigili del fuoco: la squadra di intervento ha sollevato l'auto di peso, spostandola di lato e consentendo il passaggio del mezzo e il ripristino della circolazione andata in tilt. In compenso, a manifestarsi con un crescendo di commenti indignati è stato lo stupore dei presenti: «È assurdo - ha sottolineato un turista - E se invece di un gattino si fosse trattato di un incendio o una fuga di gas? Sarebbe stata una tragedia».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 18 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 20:35