Il magistrato: «Vigili zelanti come al Nord». Il comandante si offende: «Allora basta controlli». La difficile mediazione del sindaco

Mercoledì 16 Settembre 2020 di Antonella MARGARITO

Il caso del sequestro dei tavoli al ristorante Lo Scoglio delle Sirene di Gallipoli, prima finito sul web e poi in tribunale, porta ancora con sé uno strascico di polemiche. Con il magistrato che bacchetta l'eccessivo zelo dei vigili, il comandante dei vigili che se la prende e minaccia di non fare più controlli e il sindaco, Stefano Minerva, che cerca di riportare la pace. «È chiaro che si tratta di una provocazione, uno sfogo di chi sa di...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA