Quattro minuti per ricordare la carriera di arbitro di Daniele De Santis, ucciso due mesi fa. Il padre: «Sarà sempre con me»

Mercoledì 25 Novembre 2020 di Andrea TAFURO

Un video per ricordare l’arbitro di calcio Daniele De Santis a due mesi della tragica morte. A omaggiare la memoria del giovane direttore di gara, brutalmente ucciso con la fidanzata Eleonora Manta, la sera del 21 settembre scorso dalla mano omicida del killer Antonio De Marco, è stata la sezione AIA di Lecce con un video postato sulla propria pagina facebook.

Video


Quattro minuti di immagini, commoventi, che ripercorrono la vita di Daniele, promettente arbitro di calcio cresciuto come uomo e atleta nel comitato sezionale leccese, ripreso nelle sue gesta sportive ad un passo dal grande salto nella Can A e B per arbitrare tra i grandi del calcio, innamorato della sua Eleonora e della vita. Una vita felice, di un ragazzo dai sani principi e grandi obiettivi, contornato da tante amicizie. Tutto squarciato in una notte orrenda dalla mano omicida del killer.


A ricordare Daniele sui social sono in tanti, così come i like e le condivisioni di quel ricordo in video di Daniele che il padre Fernando ha voluto far suo postando “Il mio Daniele è e sarà sempre con me
 

Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 09:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA