Due chiacchiere col papa: Combass, il bassista della Notte della Taranta in udienza al Vaticano

Combass e Papa Francesco
Combass e Papa Francesco
1 Minuto di Lettura
Martedì 1 Marzo 2022, 17:56 - Ultimo aggiornamento: 17:58

Valerio "Combass" Bruno è stato ricevuto da papa Francesco. Un'udienza privata che ha consentito al bassista del gruppo Apres la Classe  e della Notte della Taranta di scambiare "due chiacchiere" col papa.

«Gli ho raccontato la storia del mio basso, Angelino, del fatto che si chiami così per via del nome della città in cui lo acquistai nel 2010 e cioè Los Angeles - ha scritto il musicista salentino sul suo profilo facebook - , inoltre gli ho detto che sono un musicista professionista ed ho la fortuna di girare il mondo e guadagnarmi da vivere suonando...era interessato..curioso.. fantastico!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA