Giallo nelle campagne di Lecce: il corpo di un uomo impiccato a un albero

Il corpo era a un altezza di 5 metri da terra. A notarlo un uomo che raccoglieva verdura

Il luogo del ritrovamento
Il luogo del ritrovamento
3 Minuti di Lettura
Sabato 27 Novembre 2021, 16:39 - Ultimo aggiornamento: 28 Novembre, 09:32

Giallo nelle campagne di Lecce, dove il corpo di un uomo è stato ritrovato impiccato ad un albero all'interno di un giardino in via San Pietro in Lama. Il ritrovamento è avvenuto all'interno di una proprietà privata che si trova nel primo tratto della provinciale, nei pressi del traliccio dell'Aeronautica militare. Sul posto sono intervenuti carabinieri, polizia e vigili del fuoco. Per ora non si esclude nessuna ipotesi sulla tragica fine della vittima.

Il corpo ritrovato da un passante

Ad accorgersi del corpo è stato un uomo che si era recato nel fondo a raccogliere verdura selvatica. Inizialmente credeva si trattasse di un fantoccio ma poi ha deciso di chiamare le autorità. Il cadavere era appeso a un'altezza di 7 metri da terra e si trovava nel fondo già da diverso tempo, almeno dieci giorni, tanto da avere già iniziato a degradarsi perdendo parte di pelle e capelli. I tratti del volto irriconoscibili. L'uomo era alto circa 178 centimetri, con addosso scarpe e abiti di colore scuro. Secondo una prima ipotesi potrebbe trattarsi di un cittadino straniero ma sulla sua identità per ora resta il giallo.

Non si esclude l'omicidio

 

L'uomo  aveva una fascetta di plastica intorno al collo. Il corpo si trovava a un'altezza di circa sette metri. L'uomo, forse di origine africana, non è stato identificato in quanto non sono stati trovati documenti d'identità.

La salma è stata trasferita al Vito Fazzi di Lecce a disposizione del medico legale che eseguirà l'autopsia per stabilire le cause della morte. Al momento infatti non si esclude nessuna ipotesi, nemmeno quella dell'omicidio, vista l'altezza a cui di trovava il corpo.

Solo pochi giorni fa un caso analogo nelle campagne di Casarano, dove il corpo senza vita di una donna straniera è stato ritrovato in un fondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA