Unisalento, giù i calcinacci dalle aule di Ingegneria. La denuncia di Udu: «Più sicurezza»

Calcinacci
Calcinacci
di Mattia CHETTA
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Dicembre 2022, 18:03 - Ultimo aggiornamento: 21:10

Giù calcinacci e parti di controsoffitto dalle aule di Unisalento. L'ultimo episodio in ordine di tempo nella mattina di oggi a Lecce nell’aula M2 dell’edificio P (La Stecca) del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione. Per fortuna il controsoffitto si è sbriciolato in un frangente nel quale l'aula non accoglieva studenti o docenti. A denunciare "precarietà edilizia" sono state le ragazze e i ragazzi di UdU Lecce, impegnati proprio in queste ore nel complesso Ecotekne per il loro quarto congresso.

Video

La denuncia

«Questo - hanno scritto sui social dal sindacato studentesco - è solo uno degli episodi che si stanno verificando in varie università del nostro Paese e ciò è la conseguenza di mancati finanziamenti destinati all’edilizia universitaria. UdU a livello nazionale e locale affronta quotidianamente battaglie per garantire la sicurezza delle aule, denunciandone non solo il sovraffollamento ma, soprattutto, una parziale agibilità delle stesse. Non possiamo continuare a vivere i luoghi universitari sperando che il contro soffitto non crolli da un momento all’altro. È inaccettabile - continuano - che la sicurezza di studenti e studentesse venga ancora una volta meno a causa della superficialità di chi al vertice tiene le fila del nostro futuro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA