Tentato omicidio di un 28enne, arrestato il secondo aggressore

Tentato omicidio di un 28enne, arrestato il secondo aggressore
Irruppe nell’abitazione di un  cittadino bulgaro ferendolo con un colpo di pistola. A distanza di poco più di un mese dai fatti, avvenuti la notte di Pasqua, i carabinieri hanno arrestato anche il secondo autore del tentato omicidio a torre san Giovanni (Ugento).
Si tratta del 53enne Ferdinando Librando, di Melissano, che dovrà rispondere di tentato omicidio in concorso, lesioni personali aggravate in concorso e detenzione abusiva di armi e munizioni.


                                                              Ferdinando Librando

Il violento episodio risale alla notte del 22 aprile scorso, iquando Librando insieme al bulgaro Martin Georgiev Asenov, già arrestato immediatamente dopo l'episodio e mentre cercava di usare la pistola contro i militari, entrarono con la forza in casa di un 28enne, aggredendolo e ferendolo con alcuni colp di pistola. 
Era stata la moglie del 28enne bulgaro a richiedere soccorso. Sul posto, quella sera, erano così arrivati i carabinieri della Sezione radiomobile, scoprendo che il giovane era stato picchiato e anche ferito da un colpo d'arma da fuoco fra coscia e bacino.  
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 25 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 14:51