Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tenta il suicidio gettandosi nel mare in tempesta: donna salvata dalla Guardia costiera

Tenta il suicidio gettandosi nel mare in tempesta: donna salvata dalla Guardia costiera
di Giuseppe TARANTINO
2 Minuti di Lettura
Domenica 28 Novembre 2021, 12:41 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 08:16

Una 36enne ha tentato di togliersi la vita gettandosi in mare dalla Torre dell'Alto, in zona "Chiapparu" a Santa Caterina. L'episodio è avvenuto a metà mattinata nella marina di Nardò. Molte persone hanno assistito alla scena e hanno allertato i soccorsi. Per le operazioni di salvataggio - non semplici a causa del mare in tempesta e delle avverse condizioni meteo - si è reso necessario l'intervento della guardia costiera della Capitaneria di Porto di Gallipoli che ha tratto a bordo del mezzo di soccorso la donna, riportandola a terra presso la darsena di Santa Caterina.

Video

Dopo i soccorsi le prime cure in ospedale

Mentre le operazioni di recupero proseguivano è stato avvisato il marito della donna, la quale da quanto si apprende negli ultimi tempi avrebbe mostrato segni di depressione. Sul posto l'ambulanza del 118 per i primi soccorsi. Poi la 40enne è stata trasferita in ospedale: a parte le conseguenze del tempo trascorso in acqua, al momento la sta bene. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Nardò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA