Body shaming nei confronti di una ragazzina: a processo Daniel Cosmic, ex concorrente di “Amici”

Domenica 22 Novembre 2020

L'ex concorrente del talent show “Amici”, Daniele Piccirillo, in arte Daniel Cosmic, è stato rinviato a giudizio per body shaming nei confronti di una fan salentina: dovrà rispondere di diffamazione aggravata dai futili motivi nel processo che si aprirà il 18 novembre del prossimo anno davanti al giudice della prima sezione penale del tribunale di Lecce Stefano Sernia. A denunciare il cantante, la madre della ragazza, oggi 16enne, con l'avvocato Francesco Cazzato: lo scorso aprile, quando Daniel Cosmic incontrò le follower su Instagram, alla ragazzina della provincia di Lecce riservò battute mortificanti.“Il tuo ragazzo ideale? …Allora, commestibile, l’importante è che te lo mangi. Immagino che fai disperare tua mamma. È capitato a volte che te la sei mangiata? Cosa fai come hobby oltre che mangiare?”; “Come stiamo? Se non ci mangi stiamo molto bene”.

«Non è che ci mangi?», insulti e bodyshaming a una ragazzina leccese: chiude il blog di Daniel Cosmic

La ragazzina finì da uno psicoterapeuta, mentre sul web montò la protesta contro il cantante, che provò a scusarsi e fu costretto a chiudere il suo profilo Instagram. Poi la denuncia presentata alla Polizia postale dalla madre della ragazzina per denigrazione, offese pubbliche e cyberbullismo. Daniele Piccirillo è assistito dall'avvocato Marco Brenna. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA