Stalking verso una commessa, in manette 21enne

Stalking verso una commessa, in manette 21enne
Arrestato a Surbo un giovane ghanese di 21 anni, già finito in manette per stalking nei confronti di una ragazza che fa la commessa in un negozio. Il 21enne l'aveva conosciuta in una cooperativa di assistenza ai migranti. 

Successivamente al primo arresto, aveva patteggiato un anno e 4 mesi. Uscito dal carcere, è stato fermato a Neviano per resistenza a pubblico ufficiale, dopo essersi chiuso in un edificio armato di coltello, fatti che gli costarono altri 4 mesi di detenzione. 

Uscito da Borgo San Nicola è finito ancora una volta in manette per stalking nei confronti della stessa donna. Il 21enne è difeso dall'avvocato Salvatore Leone, domani ci sarà l'udienza di convalida dell'arresto davanti al giudice per le indagini preliminari Giovanni Gallo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 17 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento: 16:26