Scontro all'alba con fuga di gas. Il conducente positivo ad alcol e droga: denuncia e patente ritirata

Sabato 2 Novembre 2019 di Bernardetta PENNETTA

Un grave incidente intorno alle 5.30 a Squinzano. Una Fiat Punto bianca proveniente da via Sanzio nella manovra di svolta è andata a sbattere con una Opel Agila verde parcheggiata al civico 25 di via Fratelli Vivaldi. Questa a sua volta è stata scaraventata sul muro dell'abitazione, colpendo il tubo del gas che nel forte impatto ha subito un grave danno con conseguente perdita di gas.
 

 

Il conducente - A.D.G., 30 anni, di Squinzano - ha riportato delle ferite ed è stato trasportato in ospedale dai sanitari del 118: alle analisi è risultato positivo all'alcoltest (tasso pari a 2,6 g/l, livello massimo consentito 0,5) e agli accertamenti sull'eventuale assunzione di cocaina e marijuana. Denunciato per guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.  Patente ritirata e auto sequestrata. Nell'auto trovata anche della droga, un grammo e mezzo di marijuana.

Dopo l'incidente, panico in strada per il pericolo di incendio. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza le abitazioni interessate, due: quella al piano inferiore abitata da una donna e da una bambina e l'altra al piano superiore abitata dal proprietario dell'auto parcheggiata e dalla moglie.

LEGGI ANCHE: A1, tir contro un minibus di studenti in gita: 6 bimbi feriti, autista indagato
LEGGI ANCHE: 
Travolto sulla litoranea, arrestato pirata della strada

Ultimo aggiornamento: 15:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA