“Sporchiamoci le mani” per pulire insieme il Salento: tutti in strada con Quotidiano

Guanti, sacchetti e rastrelli: sarà Gallipoli a tagliare per prima il nastro della guerra alla spazzatura nella campagna promossa da Quotidiano con la collaborazione di Legambiente. «Iniziativa stupenda, io ci sarò», ha detto il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva. L'appuntamento è per domenica 24 marzo, alle 9.30. Luogo ancora da stabilire, con il referente di Legambiente, Maurizio Manna, che proprio questa mattina farà dei sopralluoghi per cercare e scegliere quello migliore anche dal punto di vista della sicurezza, dal momento che all'iniziativa possono anche partecipare gli studenti.
«Sicuramente dice Maurizio Manna andremo a ripulire una strada extraurbana, una strada minore, interpoderale, rurale, ma con aspetti notevoli dal punto di vista paesaggistico, come muretti a secco, percorsi particolari. Insomma una di quelle strade che sempre di più, attualmente, viene utilizzate dai cittadini per correre, passeggiare, quelle stradine che diventano delle vere palestre all'aria aperta».
Con lo slogan "Sporchiamoci le mani", tutti in strada, quindi, per ripulire campagne e spazi pubblici troppo spesso utilizzati come discariche a cielo aperto. Tante, troppe le segnalazioni in tal senso che arrivano a Quotidiano da parte di chi, invece, una coscienza civile ce l'ha e che non tollera di vedere la propria terra abusata in tal maniera. 
«Un'iniziativa davvero stupenda quella di Quotidiano ha commentato il sindaco Stefano Minerva -, un'iniziativa che va nella direzione del senso civico e della coscienza di una cittadinanza attiva. Sollecito i miei concittadini a partecipare numerosi proprio per dimostrare che i gallipolini, gli abitanti della città più bella del mondo, hanno dentro di loro un grande senso civico e per questo non rimangono inermi, ma pronti invece a scendere in campo, proprio perché cittadini attivi. Noi come amministratori saremo presenti e pronti a dare il supporto necessario. Io ci sarò».
Una grande avventura o semplicemente una spedizione dal sapore di pulizia di primavera, sta di fatto che Quotidiano si augura che siano davvero in tanti a partecipare accanto ai giornalisti, liberi cittadini, escursionisti, amanti dello jogging, scuole, associazioni, gruppi sportivi, cicloamatori, parrocchie e chiunque ne abbia voglia. Per aderire alla campagna di pulizia: legambientegallipoli@tiscali.it, whatsapp 347/9022874.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 17 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento: 18-03-2019 10:07