Sparò all'amico, in appello la condanna a 6 anni

Venerdì 4 Marzo 2016
Daniele Tramacere, 34 anni di Veglie, è stato condannato in appello a sei anni per il tentato omicidio di Francesco cacciatore, 30 anni, ex guardia giurata.
In primo grado aveva preso 8 anni. I due erano amici: nel febbraio di due anni fa si incontrarono perché Tramacere voleva acquistare clandestinamente l'arma che cacciatore deteneva regolarmente. Andarono in una zona di campagna per provare la pistola, ma i due finirono per litigare: partirono 9 colpi, 3 dei quali colpirono Cacciatore. Secondo l'imputato, però, si trattò una fatalità. Tramacere era difeso dall'avvocato Antonio Savoia. © RIPRODUZIONE RISERVATA