Sicurezza, occhi elettronici sulle divise dei vigili: dopo lo spray al peperoncino arrivano le “Body Camera”

Mercoledì 8 Gennaio 2020
Le risorse ci sono e l'intenzione all'acquisto anche: al comando della Polizia municipale di Lecce non resta da fare altro che cercare l'occasione migliore, più conveniente, per acquistare le “DrivePro Body Camera", ossia piccoli occhi elettronici da appuntare sulle divise degli agenti che presteranno servizio per strada. Un ulteriore aiuto alla sicurezza, in particolare del personale della Polizia locale che già può contare su specifici corsi di autodifesa e sullo spray al peperoncino. 

Si scaglia contro i carabinieri e distrugge radio e finestrino dell'auto di pattuglia: arrestato un 22enne
Sicurezza, i vigili per le strade con lo spray al peperoncino
Paura a scuola, spruzzano spray al peperoncino: tre malori

Nel provvedimento firmato dal dirigente e comandante della Municipale Donato Zacheo si prevede una spesa di circa 10mila euro, si profila la possibilità di organizzare corsi di formazione ad hoc e si specifica che lo scopo è quello «di scoraggiare condotte aggressive o ingiuriose da parte di terzi». 

«L'uso di questo strumento è in linea - precisa il comandante - con le direttive e le leggi sulla Privacy, perché la telecamera si attiva solo a richiesta, schiacciando un bottone, non riprende tutto continuamente. Ma è un ottimo strumento di difesa per gli agenti in servizio in strada e di notte, giacché questi occhi elettronici funzionano anche con infrarossi, quindi nelle ore notturne. Le Municipali del nord Italia le utilizzano già da tempo ed è nostra intenzione fare questo acquisto, destinandolo alla dotazione dei diversi reparti che stabiliranno poi, di volta in volta, quando utilizzare le bodycam». © RIPRODUZIONE RISERVATA