Sbarco di 80 migranti a Mancaversa, tra loro anche molti bambini

Sbarco di 80 migranti a Mancaversa, tra loro anche molti bambini
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Febbraio 2022, 16:00 - Ultimo aggiornamento: 16:12

Ottanta migranti sono sbarcati nel tardo pomeriggio di ieri, attorno alle 19, sera a Mancaversa, frazione di Taviano, in provincia di Lecce sulla costa jonico-salentina. Il veliero sul quale viaggiavano è rimasto incagliato su una scogliera tra Mancaversa e lido Pizzo.

Dopo il rintraccio, sul posto sono intervenuti i volontari della Croce Rossa che hanno fornito soccorso e assistenza. Tra i migranti c'erano molti profughi, di nazionalità afghana, siriana ed egiziana. E c'erano anche una trentina di bambini visibilmente provati dalla traversata.

I soccorsi

I volontari, insieme ai militari dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto di Gallipoli hanno convogliato i migranti in un luogo più sicuro e hanno provveduto a rifocillarli, munirli di mascherine e calze. Dopo iniziali piccoli malori dovuti al lungo viaggio e la successiva visita effettuata dal medico Usmaf, tutti i migranti sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA