San Foca, la lite finisce a coltellate: grave in ospedale un imprenditore balneare

Sabato 19 Giugno 2021

Una lite finita male. E poi le coltellate all'addome, alla gamba. E' finito nel sangue l'acceso diverbio avvenuto ieri notte, intorno alle 3.30, sul lungomare di San Foca, marina di Melendugno, nel Salento. Tommaso Tommasi, titolare dell'Ensò Beach, 44 anni di Calimera, è stato accoltellato da Antonio Luperto, 32 anni e si trova ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Vito Fazzi di Lecce.

I motivi scatenanti la lite sono ancora...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA