Salvemini: «Ventisei positivi in città, solo uno in più rispetto a ieri»

Lunedì 23 Marzo 2020
Carlo Salvemini
«I positivi a Lecce oggi sono 26, uno più di ieri. In Provincia sono 134, più 17 rispetto a ieri. Questo ci dice che la Puglia tiene e le misure di contenimento del contagio, il comportaento della cittadina e il servizio svolto dal servizio sanitario stanno rallentando la propagazione», ha commentato il sindaco di Lecce Carlo Salvemini nella sua diretta facebook.  Al momento in Puglia solo l'11% dei posti di terapia intensiva è stato occupato. 
«Dobbiamo continuare a fare bene quello che stiamo facendo e sooservare rigorosamente le indicazioni che ci danno da Roma e dalla Regione».

Alla luce della nuova ordinanza anti-fuga verso il Sud il sindaco ha ricordato che nella giornata di ieri sono arrivate a Lecce «in treno con il Roma-Lecce, le persone giunte in stazione sono state identificate e obbligo di quarantena» come da ordinanza regionale. 

Intanto Palazzo Carafa sta lavorando a nuovi servizi che saranno messi a disposizione della cittadinanza, per garantire un pasto attraverso la Caritas a chi ne ha bisogno, o la possibilità di effettuare le analisi del sangue a domicilio. 
«Rinnovo l'invito alla pazienza, entriamo in una settimana importante, per alcuni decisiva, ma dobbiamo rimanere a casa. Dobbiamo essere forti». 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA