Salvi nel Salento dopo 20 giorni di navigazione: migranti arrivano a Santa Maria al Bagno

Giovedì 16 Dicembre 2021

Un altro sbarco sulle coste del Salento. In 15 hanno trovato salvezza dopo venti giorni di viaggio a Santa Maria al Bagno, marina di Nardò. Sono tutti turchi, tra loro tre donne e due minorenni. Altri tre migranti rintracciati nelle zone limitrofe.

I soccorsi da parte della Finanza e gli aiuti della Croce Rossa 

Alcune unità navali della Guardia di finanza hanno rintracciato alle prime ore del mattino 15 migranti nei pressi del porticciolo di Santa Maria al Bagno, marina di Nardò, in provincia di Lecce. I migranti, tra cui tre donne e due minorenni, di nazionalità turca, erano appena sbarcati da un piccolo veliero e hanno riferito di essere in viaggio da 20 giorni. Polizia e carabinieri sono impegnati a perlustrare la zona per verificare l'eventuale arrivo di altri migranti. Sul posto anche i volontari della Croce Rossa. I migranti sono stati accompagnati nel centro di accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.

Ultimo aggiornamento: 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA