Salento, poliziotto libero dal servizio sventa un furto in villa e fa arrestare i ladri

Sono intervenuti i poliziotti del commissariato di Nardò
Sono intervenuti i poliziotti del commissariato di Nardò
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Giugno 2022, 18:26 - Ultimo aggiornamento: 21:14

Libero dal servizio, nella tarda mattinata di ieri un ispettore in servizio nel commissariato di Nardò ha sventato un furto in una villa di Galatone, nel Salento,  ed ha fatto arrestare due presunti ladri. Il poliziotto ha notato due persone armate di martello e piede di porco scavalcare la recinzione di una villa, la sua presenza tuttavia è stata notata subito dai due malintenzionati che per questo sono stati costretti a cambiare i piani: sono scappati a bordo di una Fiat 500L di colore grigio, alla guida della quale li attendeva un terzo complice.

Inseguimento

In continuo contatto con la centrale operativa del commissariato, l’ispettore ha consentito che dopo qualche minuto l’autovettura venisse individuata e bloccata a circa 100 metri dall’ingresso del cimitero comunale. La fuga è proseguita a piedi, ma per due di loro ha avuto breve durata. Il terzo componente della banda è invece riuscito a fare perdere le tracce.
 

Arresti

Per i due fermati l’arresto per tentato furto aggravato. Si tratta di D.G.I., 38 anni, del posto. E di C.V., 29 anni, di Bari. Per il primo domicliari, per il secondo il carcere.  Nel corso della perquisizione veicolare sono stati trovati attrezzi da scasso, un martello di grandi dimensioni ed un piede di porco, ed altro tra cui guanti da lavoro, cappellini con visiera e due passamontagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA