Salento, assalto al mare ma a distanza. E da lunedì il controllo passa ai comuni

Sabato 23 Maggio 2020
Gallipoli
SALENTO - Primo weekend con temperaure quasi estive nel Salento, che assiste alla prima prova di mare. In tanti, al di là dell'organizzazione dei liti, hanno raggunto la spieggia libera per alcune ore di svago, tintarella e qualche bagno. A Porto Cesareo e Gallipoli, le distanze per ora sembrano essere rispettate senza difficoltà. Ma ovviamente l'affluenza è destinata ad aumentare in fretta senza che vi sia ancora una linea generale da adottare.
La responsabilità è infatti in capo ai sindaci a partire da lunedì prossimo. Ma i Comuni hanno già avvisato di non avere le risorse necessarie per la sorveglianza. Dalla Regione sono attese indicazioni per la cartellonistica che segnala cosa si può fare e cosa no. Qualche sindaco nei giorni scorsi ha anche annunciato che se diventasse impossibile gestire i tratti di spiaggia libera saranno costretti a chiuderne alcuni. Ultimo aggiornamento: 22:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA