Rapina in farmacia a Racale: arrestato 41enne. Incastrato dalle telecamere

Ai carabinieri ha detto che i soldi gli servivano per la cocaina

Mercoledì 8 Dicembre 2021
Salento, entra in farmacia chiedendo soldi e minacciando con un coltello: arrestato

Ai carabinieri che lo hanno arrestato in flagranza poiché ritenuto responsabile della rapina aggravata di ieri alle 17 circa ai danni della farmacia Peschiulli di Racale avrebbe detto che i soldi gli servivano per la cocaina.

Incastrato dalle immagini delle videocamere di sorveglianza Massimiliano De Vitis, 41enne  disoccupato del posto, si trova ora agli arresti fomiciliari

I fatti

L'uomo, sotto minaccia di un coltellino e travisato da felpa con cappuccio e mascherina, si era fatto consegnare la somma di 250 euro, per poi fuggire a piedi per le vie limitrofe, facendo perdere le proprie tracce.

Video

Durante l’assalto l’anziano proprietario ha cercato di riportare la calma e far desistere il malvivente ma ne è nata una colluttazione per fortuna senza gravi conseguenze. L'area servita dal sistema di video-sorveglianza ha consentito il riconoscimento dell'uomo e il successivo arresto.

Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre, 13:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA