Salento da paura: il primo festival del cinema horror

Giovedì 23 Maggio 2019 di Antonella MARGARITO
Orrore in Salento: arriva il primo festival cinematografico dedicato interamente al genere horror, con un ricco programma di proiezioni, seminari, omaggi, dibattiti, body painting e il concorso internazionale di cortometraggi. Il festival si dividerà tra Gallipoli, dove si svilupperanno le giornate centrali, e Lecce, e nella sua prima edizione rende omaggio a Mario Bava, Lucio Fulci, Dario Argento e agli autori contemporanei. Prenderà il via mercoledì 5 giugno e si protrarrà sino a domenica 9 giugno, la prima edizione di Apulia Horror International Film Festival che vede la direzione artistica di Andrea Cavalera e Francesco Corchia. Giornate di apertura il 5 e il 6 giugno nella sala Giuseppe Bertolucci, Cinelab del Cineporto di Lecce, con due incontri off realizzati dalla fondazione Apulia Film Commission e finanziati dalla Regione Puglia. Gli appuntamenti saranno dedicati a due figure fondamentali del genere horror: la Scream Queen e il maestro del cinema horror Mario Bava. Ma le giornate ufficiali della prima edizione del festival saranno inaugurate venerdì 7 giugno alle 17 nella sala 2 della Galleria dei due Mari di Gallipoli, con i saluti istituzionali alla presenza del sindaco di Gallipoli e presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l'assessore Loredana Capone e la presidente di Apulia Film Commission Simonetta Dellomonaco. La cerimonia inaugurale sarà condotta da Maria Ausilia Maglione che, insieme ai direttori artistici Andrea Cavalera e Francesco Corchia, presenterà il programma e gli ospiti del Festival: Davide Pulici co-fondatore della rivista di cinema Nocturno, i critici cinematografici Roberto Silvestri e Mariuccia Ciotta, i registi Sergio Stivaletti, Luigi Pastore e Luca Canale Brucculeri, Mario Scarlino e la sua Bottega del Cinema, mostra cinematografica allestita nella sala 4 della Galleria e aperta al pubblico durante le giornate del festival. A seguire, il Concerto bandistico municipale Città di Taviano eseguirà alcuni temi musicali tratti dai più celebri film horror: Phenomena e Profondo rosso di Dario Argento composti dai Goblin e il tema composto da John Williams per Lo squalo di Steven Spielberg. Ad aprire le proiezioni, alle 21 al Teatro Italia, sarà il film Rabbia Furiosa - er canaro (2018) di Sergio Stivaletti, che introdurrà il film insieme a Davide Pulici e Roberto Silvestri. I giorni successivi saranno ricchi di eventi. Oltre alle molteplici proiezioni, infatti, sono previsti dibattiti e presentazioni di libri un programma intenso e appassionante per tutti i patiti dell'horror. Il festival, il primo in Puglia dedicato interamente al genere horror, è ideato e organizzato dall'associazione Girasud con il supporto e la collaborazione di Filmfreway, Nocturno, Ra.Ne. - Rainbow Network, Quasi Cinema, La Bottega del Cinema, Concerto Bandistico Municipale Città di Taviano, con il patrocino dell'Università del Salento, Dams, Provincia di Lecce, Comune di Gallipoli, Città Metropolitana di Bari, Provincia di Barletta, Andria e Trani, Provincia di Taranto e Comuni di Andria, Cisternino, di Locorotondo, Melissano e Peschici. Ultimo aggiornamento: 09:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA