Ruba energia elettrica per 40mila euro: arrestato imprenditore

Ruba energia elettrica per 40mila euro: arrestato imprenditore
Ha bypassato il contatore Enel collegandosi direttamente alla rete. Con l'accusa di furto di energia elettrica è stato arrestato ieri pomeriggio M.C.,40 anni,di Ugento. I carabinieri hanno eseguito un controllo incrociato con il personale Enel al parcheggio gestito da M.C. a Torre San Giovanni e chiamato Rivamare.
Secondo gli accertamenti della società, l'uomo non pagava le bollette da sei anni. L'importo quantificato del furto è di 40mila euro. Sentito il parere del pubblico ministero di turno Roberta Licci, l'uomo è stato posto ai domiciliari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 12 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento: 12:20