Ruba il cellulare e scappa: bloccato da una guardia giurata e arrestato

L'allarme alle forze dell'ordine è arrivato con una chiamata al Nue112

La questura di Lecce
La questura di Lecce
2 Minuti di Lettura
Sabato 25 Maggio 2024, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 16:06

Rapina un uomo del cellulare e prova la fuga: ma il tentativo di un 25enne, di nazionalità Gambiana, finisce poco dopo con l'intervento di una guardia giurata, libero dal servizio, che lo blocca e lo fa arrestare dalla polizia.
L'episodio si è registrato ieri mattina a Lecce, attorno alle 10.30, tra via Oronzo Quarta e via Duca degli Abruzzi. A seguito di chiamata sul numero di pronto intervento 112NUE, veniva segnalato un cittadino extracomunitario che si stava dando alla fuga a piedi dopo essersi impossessato di un telefono cellulare. Rapinatore che era però inseguito da una Guardia particolare giurata dell’Istituto di Vigilanza “Alma Roma”, libero dal servizio, il quale dopo averlo raggiunto lo aveva bloccato.

I poliziotti intervenuti prontamente sul posto hanno quindi prestato ausilio all'agente, che ha poi riferito che il ragazzo fermato si era liberato di alcuni telefoni cellulare scagliandoli per terra; fra questi anche quello dell'uomo di 68 anni, rapinato nei pressi di un bar su via don Bosco.
Il cittadino gambiano, accompagnato presso gli uffici della Questura, dopo gli accertamenti di rito è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA