Ritrovata a Ostia la mamma 28enne scomparsa da sei giorni

Domenica 5 Luglio 2020 di Cinzia Ferilli
L'annuncio della scomparsa di Gianna Broggio nella trasmissione
Dopo sei giorni di ricerche ininterrotte è arrivato il lieto fine. Gianna Broggio, la mamma 28enne di origini lombarde residente a Nardò, nel Salento, è stata rintracciata a Ostia, in provincia di Roma. Fine dell’angoscia per familiari ed amici, in apprensione per le sorti della giovane scomparsa all’improvviso, senza una spiegazione, di cui non erano riusciti ad avere notizie in tutti questi giorni. La 28enne è stata raggiunta telefonicamente dai carabinieri della stazione di Nardò, che l’hanno convinta a rivolgersi alla caserma più vicina per porre fine alla sua fuga cominciata la sera dello scorso 30 giugno. Dopo aver cenato con marito e i figlioletti di 3 e 7 anni, Gianna era uscita dalla sua abitazione per portare fuori la spazzatura. Da quel momento di lei si era persa ogni traccia. Dopo la denuncia di scomparsa sporta dal marito, erano partite le ricerche a tutto campo. All’origine dell’allontanamento, da quanto si apprende, vi sarebbero stati problemi familiari. Ultimo aggiornamento: 6 Luglio, 08:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA