Ha percepito 13.000 euro di reddito di cittadinanza ma è un imprenditore: denunciato dalla guardia costiera

Ha percepito 13.000 euro di reddito di cittadinanza ma è un imprenditore: denunciato dalla guardia costiera
2 Minuti di Lettura
Venerdì 7 Ottobre 2022, 16:42 - Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre, 19:24

Ha intascato dal 2020 ad oggi il reddito di cittadinanza, per un totale di circa 13.000 euro, che adesso dovrà restituire all'erario dello Stato. Le indagini sono state condotte dalla Guardia Costiera di Otranto. L'uomo, un imprenditore del settore nautico, è stato deferito all'autorità giudiziaria per aver violato il decreto legge con oggetto “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e pensioni”.

Le indagini

Secondo le indagini, avviate nell'inverno del 2021 sotto il coordinamento della dottoressa Simona Rizzo (Procura di Lecce), l'imprenditore aveva dei possedimenti per cui non avrebbe potuto ricevere il sussidio. E non solo: si faceva accreditare il denaro per le proprie prestazioni lavorative sui conti correnti intestati ad amici e parenti.

Attualmente denunciato a piede libero, il lavoratore autonomo dovrà rispondere di quanto indebitamente dichiarato avanti all’autorità giudiziaria, che nel frattempo ha sospeso l’erogazione del contributo e la restituzione delle somme fin ora percepite. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA